Come si studia la cultura

Michele Cometa

Lo studio della cultura è una pratica ermeneutica che si costruisce attraverso la riflessione critica su se stessa e la continua messa in crisi di se stessa. Questo libro introduce il lettore all'esercizio di una mentalità, di un habitus critico e di un'attitudine alla ricerca essenziali per lo sviluppo degli studi umanistici. Si tratta di intercettare i modelli di critica proposti da tradizioni che discendono dalla scienza della cultura in Germania e dai Cultural Studies internazionali, ponendo particolare attenzione agli studi culturali in Italia cosi' come sono stati interpretati da Antonio Gramsci, Pier Paolo Pasolini ed Ernesto De Martino.

€ 18.00

La fantasia e la storia

Giulio Brevetti

l genere del ritratto, associato alle arti visive e coniugato attraverso diverse tecniche espressive, rappresenta un interessante campo di applicazione per la sperimentazione di una pluralità di metodi di indagine, ognuno dei quali capace di contribuire, dalla sua particolare prospettiva di approccio, alla comprensione complessiva di opere d’arte polisemiche legate alla rappresentazione del volto e della figura umana. In premessa alla pubblicazione di questa raccolta di studi sulla storia della ritrattistica, frutto di un’intensa Giornata di studi tenutasi presso il Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli il 12 ottobre 2017, ci è sembrato utile tornare a riflettere su alcuni saggi elaborati, su questo tema, dalla storiografia artistica italiana del secolo scorso e individuare le principali tendenze emerse negli ultimi trent’anni.

€ 55.00

Pubblicazioni

"La stamperia" dell'Ateneo palermitano

Palermo University Press

La Stamperia costituisce per la comunità scientifica di un Ateneo uno strumento necessario per rendere fruibili e disseminare i risultati dei percorsi intrapresi nella didattica e nella ricerca. La Palermo University Press è stata pensata e progettata in quest'ottica, costruendo un progetto editoriale multidisciplinare che ha come punto di forza la produzione dell’oggetto libro di qualità contestualmente all’esplorazione delle nuove frontiere della comunicazione digitale.

Palermo, Steri 2017                                                                                                                                                                                                                           

Fabrizio Micari
Rettore Università di Palermo

Per Pubblicare

La piattaforma di editoria digitale Palermo University Press , articolata al suo interno nelle categorie "Collane", "Atti e Convegni" e "Collane Didattiche" offre allo studioso un servizio innovativo all'interno del panorama accademico e scientifico, grazie alla compresenza di: Qualità, Libertà, Trasparenza, Risonanza ed Equità.